E dopo Sanremo un po’ di musica seria, i tributi dei Grammy a Prince e George Michael

Il Festival di Sanremo si è finalmente concluso. Ma si sono appena conclusi anche i Grammy. Sul festival non mi soffermo perché sull’evento tv dell’anno sono stati versati fiumi di inchiostro (se così si può dire nel 2017) da parte dei critici musical-televisivi nostrani e di chiunque abbia un account Fb o Twitter. Viva la libertà di espressione! Della cerimonia dei Grammy non ho visto quasi nulla, a parte i tributi a George Michael e a Prince, i due immensi artisti scomparsi entrambi nel 2016. Le parole non bastano a commentare queste performance che hanno visto sul palco Morris Day and The Time e un ispiratissimo Bruno Mars. Ma soprattutto una straordinaria Adele, che si è portata a casa ben cinque premi.

Ve le propongo qui, godetevele:


The Grammys Pay Tribute To Prince di videosuploaded

Sul tributo di Adele a George Michael i media hanno chiaramente concentrato tutta l’attenzione sul fatto che l’artista britannica ha deciso di interrompere la performance dopo pochi accordi perché aveva sbagliato … per poi ricominciare la sua personalissima versione di Fast Love, con una performance che ha emozionato tutti. Eccola. Namastè!

You may also like

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *